ENI CBC MED: Al via la call per progetti strategici

68 Milioni di Euro saranno destinati alla cooperazione tra Stati europei e Paesi partner del Mediterraneo

Tra fine febbraio e inizio marzo il  Programma ENI-CBC MED 2014-2020 lancerà il 1° bando per Progetti Strategici, con una dotazione complessiva di circa 68 Milioni di Euro.

Il Comitato di Sorveglianza ha selezionato 7 priorità tematiche su cui si dovranno concentrare i progetti, a seguito di consultazioni nazionali in tutti i Paesi interessati dal Programma e sulla base di un’analisi socioeconomica e ambientale specifica, finalizzata ad individuare le sfide più rilevanti nell’area di cooperazione.
Le priorità scelte e la relativa dotazione finanziaria  sono dettagliate di seguito:

  • A.1.1 – Supportare le start-up innovative e le imprese di recente costituzione, con particolare attenzione agli imprenditori giovani e alle donne e facilitando la protezione dei diritti di proprietà intellettuale ed i processi di commercializzazione: 6,7 milioni di euro
  • A.1.2 – Rafforzare e sostenere reti, cluster, consorzi e catene di valore euromediterranei nei settori tradizionali e non: 6,7 milioni di euro
  • A.2.1 – Sostenere il trasferimento tecnologico e la commercializzazione dei risultati della ricerca, rafforzando i legami tra ricerca, industria e altri attori del settore privato: 15,2 milioni di euro
  • A.3.1 – Fornire competenze di marketing ai giovani, in particolare quelli appartenenti alla cosiddetta categoria “NEET” (Not engaged in Education, Employment or Training) e alle donne: 12,1 milioni di euro
  • B.4.1 – Promuovere l’utilizzo di soluzioni innovative e tecnologiche per aumentare l’efficienza idrica e incoraggiare l’utilizzo di fonti di approvvigionamento non convenzionale: 9,1 milioni di euro
  • B.4.2 – Ridurre la produzione di rifiuti urbani, promuovere la raccolta separata dalla fonte e lo sfruttamento ottimale della componente organica: € 9,1 milioni di euro
  • B.4.3 – Sostenere riabilitazioni energetiche innovative ed economicamente vantaggiose per tipologie di edifici e zone climatiche specifiche, con particolare attenzione agli edifici pubblici: € 9,1 milioni di euro

Per progetti strategici si intendono quelle progettualità in grado di  promuovere innovazioni rilevanti che abbiano impatto sulle decisioni e sulle politiche pubbliche, nonché effetti di lunga durata e di vasta portata geografica che vadano oltre il periodo di finanziamento. I partenariati, pertanto, dovranno coinvolgere attori chiave pubblici e privati, in grado di determinare cambiamenti significativi nei settori interessati.

Il Programma ENI CBC MED interessa i territori dell’Unione Europea che si affacciano sul Mediterraneo (Italia, Spagna, Francia, Portogallo, Grecia, Malta, Cipro), e promuove la cooperazione con le corrispondenti regioni dei Paesi Terzi situate in Egitto, Israele, Giordania, Libano, Palestina e Tunisia.

Grazie all’esperienza di cooperazione maturata in questi Paesi ed alla fitta rete di relazioni creata in questi anni, siamo in grado di supportarvi nella costruzione di un’idea progettuale di successo e nella scelta dei partner più adatti per implementarla.

Contattateci per avere maggiori informazioni sul Programma e per conoscere nel dettaglio i contenuti del nuovo bando ENI CBC MED.

Post Correlati

Leave a comment